QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca lunedì 25 febbraio 2019 ore 14:05

Centro recupero Ihp, cavalli morti salgono a nove

Cavalli in libertà (foto Piero Frassi)

La onlus Italian Horse Protection, da poco stabilitasi a Tignano, alle prese con la tanto dolorosa quanto misteriosa morte degli animali



VOLTERRA — Ancora un cavallo morto, il nono, per cause tutte da accertare, all'interno del centro di Tignano gestito dall'associazione Ihp (Italian Horse Protection), alla quale vengono affidati cavalli o dai proprietari o a seguito di sequestri giudiziari.

L'associazione nei giorni scorsi aveva reso noto di essersi rivolta ai carabinieri, non riuscendo a capire il motivo della morte improvvisa e inspiegabile di otto quadrupedi (Otto cavalli morti misteriosamente).

"Rendiamo noto - questo l'ultimo comunicato della onlus Ihp - che un altro cavallo è deceduto nel Centro di recupero. Questo decesso è avvenuto nei giorni scorsi in circostanze che potrebbero essere per alcuni aspetti assimilabili alle precedenti cause, ma su questo non vi è al momento nessuna certezza". 

"Data la situazione anomala in cui ci troviamo - hanno aggiunto -, abbiamo incaricato immediatamente l’Istituto Zooprofilattico di Pisa, che ha proceduto con l’autopsia il giorno stesso. L’IZS si sta occupando con urgenza di indagare le cause di questo decesso e valutare il collegamento con i precedenti di gennaio, e invita nel frattempo alla prudenza nel considerare questo caso riconducibile ai precedenti. Abbiamo inoltre allertato immediatamente anche il Ministero della Salute, l’ASL di Volterra e Pisa e i Carabinieri Forestali di Volterra. Comunicheremo tempestivamente gli esiti che ci verranno forniti".



Tag