comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Toscana Media News
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
giovedì 09 aprile 2020
corriere tv
Salvini in diretta su Facebook dal balcone di casa, un vicino gli urla: «Matteo, sono stro...te»

Cani lunedì 16 dicembre 2019 ore 14:35

Vaccini gratis per cani di famiglie in difficoltà

la presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini e il consigliere comunale Alessandro Bargagna con i volontari del Nogra

Già arrivate cinquanta richieste. La Presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini assicura: “A gennaio pubblichiamo il bando e partiamo”



PISA — “A gennaio partiamo”. Lo ha garantito la presidente della Società della Salute della Zona Pisana Gianna Gambaccini e lo hanno confermato per tutta la giornata di sabato i volontari del Nogra di Pisa, le guardie zoofile del nucleo operativo del guardie ausiliarie rurali, che due giorni fa hanno animato la Prima giornata del “microchip e delle vaccinazioni”, voluta dal Comune di Pisa su proposta del consigliere comunale Alessandro Bargagna e del sindaco Michele Conti, e che è stata l’occasione per far conoscere il pacchetto gratuito d’interventi veterinari che l’amministrazione comunale si accinge a lanciare in collaborazione con la SdS Pisana e l’Azienda Ausl Toscana Nord Ovest: visite, vaccini e profilassi gratuite fino ad un importo compreso fra i 70 e i 100 euro per le famiglie pisane in possesso di un cane e con un reddito Isee inferiore ai 25mila euro.

“All’inizio dell’anno approveremo sicuramente il bando – ha detto Gianna Gambaccini che è anche assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa -: solo nella giornata di sabato abbiamo raccolto una cinquantina di richieste ma è probabile che il numero cresca ulteriormente quando la proposta sarà pienamente operativa”. Un contributo importante arriverà anche dai volontari del Nogra che hanno messo a disposizione la loro ambulanza attrezzata per trasportare dal veterinario il proprietario e l’amico a quattro zampe qualora fossero impossibilitati a raggiungerlo. 

“La giornata del “Microchip e della Vaccinazioni” diventerà un appuntamento fisso annuale di riflessione e sensibilizzazione della cittadinanza – ha concluso Gambaccini -: ringrazio il Nogra, il consigliere Bargagna e il sindaco Conti per averla proposta e sostenuta e l’Azienda Asl Nord Ovest per la preziosissima collaborazione”.



Tag