QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca venerdì 09 agosto 2019 ore 11:56

Trappola per fagiani sotto sequestro

Trappola per fagiani sotto sequestro. L'associazione CABS: "Dai cinghiali agli uccelli in Italia fiorisce il bracconaggio"



CECINA — "Un ottimo intervento", quello della Polizia Provinciale nelle campagne di Cecina, che evidenzia ancora una volta quanto diffuso sia il bracconaggio in Italia. Questo il commento del CABS, l'associazione di volontari esperti in antibracconaggio, dopo la denuncia di una persona accusata di violazione della legge sull'attività venatoria.

"In questi giorni - afferma il CABS - stiamo assistendo ad una vera e propria recrudescenza del fenomeno del bracconaggio, molto diffuso in Italia. Dalle gabbie trappola per cinghiali nella provincia di Latina, agli oltre cento uccelli di provenienza selvatica sequestrati a Trento, fino al foraggiamento dei cinghiali in provincia di Prato".

Nei pressi di Cecina, stante quanto comunicato dalla Polizia Provinciale, il presunto bracconiere sarebbe stato colto in flagranza di reato.

"A fronte di un problema così diffuso e grave - affermano i protezionisti - lo Stato fa fronte con una stravecchia legge sulla caccia mai aggiornata sulle blande pene che derivano tutte da reati di sola natura contravvenzionale che di certo non intimoriscono gran ché chi contravviene".

Il CABS chiede che anche per la fauna selvatica siano previsti reati - delitti così come già avviene per gli animali d'affezione.



Tag