Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Politica martedì 02 marzo 2021 ore 20:45

Canile-gattile Elba, il progetto va avanti

Walter Montagna, sindaco di Capoliveri

Dopo la consulta dei sindaci elbani di oggi, il Comune di Capoliveri ha portato in giunta il progetto per proseguire con l'iter per la realizzazione



CAPOLIVERI — La seduta convocata per la giornata di oggi, 2 Marzo, della Gestione Associata per il Turismo dell'isola d'Elba, nell'ambito della quale i sindaci hanno discusso della realizzazione e gestione del canile comprensoriale e del pronto-soccorso veterinario h24, ha dato i suoi frutti.

Infatti il Comune di Capoliveri, ente capofila della Gat e del progetto del canile-gattile comprensoriale, fa sapere che i sindaci elbani, dopo aver esaminato insieme gli approfondimenti condotti in queste settimane per la risoluzione dell’annosa questione sulla realizzabilità della struttura - approfondimenti resi possibile anche grazie ad un diretto confronto con le associazioni animaliste del territorio e ad un’analisi della normativa nazionale e regionale vigente che impone una disciplina specifica sul tema - hanno condiviso la richiesta del sindaco di Capoliveri di sospendere la Gat per portare in approvazione immediatamente, nella seduta straordinaria della giunta di Capoliveri, il progetto definitivo/esecutivo del canile-gattile e Pronto soccorso veterinario h24.

“Un passaggio fondamentale che mancava – ha commentato il sindaco di Capoliveri, Walter Montagna – e che ci permetterà proseguire l’iter che permetta di percorrere la strada dell’accesso ai finanziamenti pubblici per la realizzazione della struttura”.

“Quelli fatti oggi erano passaggi fondamentali. - spiega il sindaco Montagna - L’approvazione del progetto definitivo/esecutivo ancora mancava e senza quello era impossibile poter compiere i passi susseguenti. Ora confidiamo nel supporto delle altre istituzioni per arrivare alla realizzazione di una struttura e di un servizio che l’Elba attende da troppo tempo”.

I sindaci hanno comunque deciso di riservarsi di intervenire sul progetto per meglio adeguarlo alle esigenze del territorio e inoltre restano in attesa di conoscere il parere dell’Ordine dei veterinari per definire le modalità di intervento in ordine al pronto soccorso veterinario h24.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La scoperta della polizia municipale in un punto dove è anche installata una fototrappola. Il comandante Stefanelli: "Il responsabile si faccia vivo"
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

-->