QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca martedì 05 marzo 2019 ore 12:45

Trenta caprioli a spasso per l'autodromo

I caprioli catturati nell'area dell'autodromo del Mugello sono stati trasferiti e liberati nell'oasi demaniale Gioco-Colla sull'Appennino



SCARPERIA — Trenta caprioli liberi nell'area dell'autodromo del Mugello, una situazione pericolosa sia per loro sia per chi viaggia con le auto all'interno del circuito. Per questo è stato deciso il loro spostamento in una zona più sicura.

L'intervento, coordinato dall'ufficio caccia della Regione Toscana, ha coinvolto agenti della polizia provinciale della Città metropolitana di Firenze e numerosi volontari della associazioni venatorie.

"La Regione Toscana, attraverso i propri funzionari presenti alle catture - si legge nella nota diffusa dall'Autodromo -, ha espresso soddisfazione per il risultato conseguito, avvenuto nel massimo rispetto degli animali e nella sicurezza di tutti gli operatori presenti".

I trenta animali sono stati trasportati nell'oasi demaniale Gioco-Colla, sull'Appennino.



Tag