comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Toscana Media News
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Mose, Conte attiva le paratoie dalla control room: al via l'innalzamento delle dighe

Cani giovedì 19 dicembre 2019 ore 11:56

"Aiutateci a ritrovare Red"

Red

Red disperso nelle montagne innevate dell’Abetone. “Aiutateci a ritrovarlo e salvarlo!”, è l'appello delle volontarie di "Diversamente Cuccioli"



ABETONE CUTIGLIANO — Cosa sarà di Red, in queste notti fredde d’inverno, disperso nei boschi innevati della montagna pistoiese? Se lo chiedono ogni minuto del giorno e della notte le volontarie dell’Associazione Diversamente Cuccioli che lanciano un appello disperato: “Aiutateci a ritrovare Red e salvarlo. Sono oramai 15 giorni che è disperso”.

Red ha circa un anno, ed è un bellissimo cucciolo di cane, taglia grande, simil labrador di colore bianco, salvato dalla strada in Sicilia e arrivato in Toscana, a Pistoia, sette mesi fa, grazie all’Associazione Diversamente Cuccioli che si occupa di trovare adozione a cani abbandonati, malati o anziani. Red si è dimostrato subito un cane buono e affettuoso, e alla fine di novembre è stato adottato da una signora che vive all’Abetone. Sembrava la favola a lieto fine e invece due settimane fa, mentre la signora stava allestendo gli addobbi di Natale in terrazza, inavvertitamente ha fatto cadere un tavolo di ferro che ha spaventato così tanto Red da farlo saltare oltre la recinzione, fare un volo di 2 metri e mezzo, per poi scomparire nel bosco.

Per dieci giorni Red è stato avvistato nei dintorni della casa. Le volontarie dell’Associazione hanno tentato in tutti i modi di catturarlo - con cibo, gabbie, appostamenti - ma purtroppo non ci sono riuscite e ora sono oramai 6 giorni che Red non si fa vedere e non mangia il cibo lasciato intorno alla casa per lui. Le volontarie temono per la vita di Red. Per questo lanciano un appello: “Pensiamo che si sia spostato verso il versante toscano o emiliano, vi preghiamo di avvisarci subito se lo avvistate! E’ molto spaventato. La cosa migliore è chiuderlo in un giardino o in qualsiasi altro posto con del cibo e chiamarci immediatamente!”.



Tag