QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 20 luglio 2019

Attualità giovedì 20 giugno 2019 ore 11:27

Abbandono animali, si rischia l'omicidio colposo

I consumatori puntano il dito sugli abbandoni estivi di animali domestici sottolineandone la pericolosità in materia di sicurezza stradale



FIRENZE — I consumatori lanciano l'allarme sugli abbandoni che si verificano durante la stagione estiva "chiunque abbandoni un animale in condizioni tali da poter recare danno ad altri, tipicamente, per fare un esempio, lo squallido rituale di lasciarlo a margine di una strada, può provocare un incidente e rendersi pertanto colpevole di omicidio colposo" spiega Marco Solferini, legale e consulente Aduc.

Il Codice penale ai sensi dell'art. 727 al primo comma recita: "Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro". 

"Un gesto quindi di stupidità oltre che censurabile dal punto di vista etico e morale, non a caso definito degradante e crudele dalla Dichiarazione Universale dei diritti degli animali. Dal punta di vista educativo e sociologico, andrebbe osservato che assumersi l'onere di una vita animale da assistere, accudire e proteggere nella crescita per condividere con essa la quotidianità è prima di ogni altra cosa un atto di responsabilità. Non si acquista un gioco o un abitudine o una moda" prosegue Solferini.

L'associazione consumatori lancia un appello "Se vi capita di conoscere o di vedere persone così insensibili da non rispettare la vita e da mettere a repentaglio quella di altri dovreste denunciare il fatto all'Autorità. In internet troverete molte associazioni (Enpa in primis) che mettono a disposizione migliaia di volontari pronti a intervenire per recuperare e mettere al sicuro l'animale abbandonato e nel contempo potrete segnalare chi commette questo deprecabile gesto. Basteranno 30 secondi del vostro tempo per trovare un numero di telefono cui segnalare l'accaduto, 30 secondi per salvare la vita di un animale abbandonato e prevenire una situazione di pericolo".



Tag