Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Cronaca lunedì 13 luglio 2020 ore 09:50

Cane investito, lo salvano i carabinieri

Il cane sul tavolo del veterinario

L'autista che ha investito il cane spuntato da un cespuglio ha contattato il 112 per chiedere aiuto. Il cane ora si trova a Piombino per essere curato



CAMPO NELL'ELBA — Nella notte di domenica 12 Luglio verso le ore 12 un cane che è improvvisamente uscito da un cespuglio ed ha attraversato la strada è stato investito da un'auto di passaggio. Il fatto è accaduto nel comune di Campo nell'Elba.

L'autista che ha investito l'animale, un cane di razza, Epagneul Breton, si è fermato dopo l'accaduto e ha contattato il numero 112. Sul luogo sono arrivati i carabinieri della Stazione di Campo nell'Elba sono intervenuti e anno scongiurato che la situazione del cane ferito ad una zampa potesse degenerare.

Come si legge in una nota diffusa dal Comando carabinieri di Portoferraio, non essendo reperibile a quell'ora nessun veterinario, il conducente dell'auto si è offerto di ospitare il cane fino alle prime ore della mattina.

Successivamente i carabinieri sono riusciti a rintracciare il proprietario del cane e gli hanno anche fornito i contatti delle associazioni animaliste Enpa e Animal Project per le cure del caso.

Dopo la visita veterinaria, il cane è risultato avere delle fratture multiple ma non è in pericolo di vita. Il cane quindi è stato trasferito presso l'ambulatorio di Piombino dove sarà curato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La scoperta della polizia municipale in un punto dove è anche installata una fototrappola. Il comandante Stefanelli: "Il responsabile si faccia vivo"
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

-->