Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità venerdì 05 luglio 2024 ore 08:43

Terzo nido di tartaruga a Pianosa

Nuova nidificazione anche sulla spiaggia di Rimigliano a San Vincenzo. Salgono così a 5 i nidi di Caretta caretta in Toscana



PIANOSA — Quest’anno Pianosa sembra aver strappato (per ora) all’Elba il titolo di isola delle tartarughe: nella notte tra il 3 e il 4 Luglio un'altra tartaruga marina Caretta caretta ha nidificato sulla spiaggia di Cala Giovanna. E' il terzo nido in poco più di 3 settimane. Come spiega Legambiente Arcipelago Toscano in una nota, questa volta la nidificazione sembra essere stata più tribolata: ieri mattina i volontari dell’associazione per la difesa dell’Isola di Pianosa, che collaborano con il progetto internazionale Life TurtleNest che vede Legambiente come capofila, si sono trovati di fronte a ben tre tracce di risalita e ritorno in mare e hanno subito avvertito i carabinieri forestali di stanza a Pianosa e Legambiente Arcipelago Toscano che cura il progetto tartarughe insieme al Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

Isa Tonso e Lisa Ardita di Legambiente hanno subito preso la nave che collega l’Elba a Pianosa e appena sbarcate sull’ex isola carcere hanno iniziato a scavare la sabbia bianca di Cala Giovanna alla ricerca delle uova. Un lungo e faticoso lavoro ma alla fine, quando le tartawatcher del Cigno Verde non ci speravano più, Lisa ha trovato l’agognato uovo e il nido è stato subito richiuso e messo in sicurezza.

Ma non è finita qui. Un altro nido, il quinto di questa stagione in Toscana, è stato individuato a San Vincenzo, sulla spiaggia di Rimigliano.

Le tracce lasciate dalla tartaruga marina sulla spiaggia di Rimigliano

"Stamattina la nostra volontaria Sara Benucci, durante un turno di monitoraggio, ha trovato una bella traccia di emersione sulla spiaggia di Rimigliano. - si legge sulla pagina Facebook del gruppo TartAmare - Ha subito informato la nostra responsabile del nucleo di pattugliamento per le zone di San Vincenzo e Piombino, Letizia Andreini, mandando foto e video, in modo da dare più informazioni possibili allo staff scientifico. Come da procedura, ha delimitato l'area con dei legnetti trovati in spiaggia, in modo da evitare che la traccia e il possibile nido venissero calpestati, e ha atteso l'arrivo del nostro team scientifico, che, giunto sul posto, ha provveduto con successo alla verifica della presenza delle uova. Si tratta del quinto nido della stagione in Toscana".

Il primo nido della stagione era stato individuato a inizio Giugno sull'arenile antistante la pineta di Roccamare, a Castiglione della Pescaia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
-->