QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
venerdì 14 dicembre 2018

Attualità venerdì 02 novembre 2018 ore 13:24

Plastica serial killer delle tartarughe marine

Uno studio rivela la connessione tra ingestione di materiali plastici e mortalità delle tartarughe in mare: l'incidenza è del 50 per cento



SIDNEY (AUSTRALIA) — Una probabilità del 50 per cento di mortalità per le tartarughe marine che ingeriscono plastica: questo l'impressionante risultato di uno studio condotto in Australia e pubblicato sulla rivista scientifica Nature

L'iniziativa dei ricercatori ha verificato la relazione tra la quantità di plastica che una tartaruga ha ingerito e la probabilità di morte, trattando animali morti per cause note non correlate all'ingestione di plastica come gruppo di controllo statistico attraverso due diversi set di dati: uno basato su necropsie di 246 tartarughe marine e un secondo con 706 record estratti da un database di dati nazionali.

L'osservazione scientifica non ha lasciato dubbi: gli animali deceduti per cause note non correlate all'ingestione di plastica avevano meno plastica nel loro intestino di quelli morti per cause indeterminate o per ingestione di plastica direttamente (ad esempio attraverso l'intestino e la perforazione). Nello specifico, è stata rilevata una probabilità del 50 per cento di mortalità negli animali con 14 pezzi di plastica nell'intestino.



Tag