QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità mercoledì 09 ottobre 2019 ore 17:20

Consegnati i cani antidroga all'unità cinofila

Polizia Municipale, consegnati oggi i cani antidroga per l’Unità Cinofila con funzioni di ricerca di sostanze stupefacenti



PISA — Consegnati oggi i due cani che andranno a costituire, insieme a due agenti della Municipale, il nuovo reparto di Unità Cinofila con funzioni di ricerca di sostanze stupefacenti nelle operazioni di controllo del territorio. Il nuovo nucleo verrà formato per operare in contesti particolarmente critici, seguendo un’attività formativa finalizzata all’integrazione uomo/animale, che prevede sia la fase di addestramento dei cani, sia la predisposizione di ogni attività propedeutica al loro impiego, così da sfruttare al meglio il contributo degli animali per lo svolgimento del servizio antidroga. A questo fine i due pastori tedeschi, sono stati forniti dall’allevatore Daniele Barbanera di Angugliano (AN), specializzato nell’addestramento di cani destinati per impieghi di polizia, che svolgerà anche un primo addestramento agli agenti nominati come conduttori dei cani e un servizio di assistenza.

“Da domani Alec e Lady entreranno a pieno titolo all’interno del corpo della Polizia Municipale – ha spiegato il Sindaco Michele Conti -. L’Unità Cinofila si andrà ad aggiungere ai normali servizi di controllo del territorio, con particolare attenzione al centro storico e alla zona Stazione per individuare eventuali spacciatori e procedere alla bonifica delle aree dove viene nascosta la droga. I due nuovi agenti a quattro zampe che accogliamo oggi, costituiscono una forza in più di cui si dota l’Amministrazione per sorvegliare e riqualificare le zone più critiche della città. Gli animali saranno utilizzati nel massimo rispetto, tenuto conto delle loro esigenze di riposo e di benessere, garantito dalla presenza continua dei due agenti che li avranno sempre in custodia, anche nei tempi di riposo. Ringrazio per questo il Comandante Stefanelli e i due agenti che si sono messi a disposizione h 24 per gestire i cani al meglio”.

“Dopo il periodo di formazione di circa 3 mesi – ha detto l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno - l’Unità Cinofila entrerà in servizio in ausilio alle attività e alle operazioni antidroga della Polizia Municipale, in modo da poterci dotare di uno strumento ulteriore per affrontare le situazioni più critiche legate allo spaccio di droga e alla microcriminalità. Una risorsa in più per essere sempre adeguati alle nuove sfide che la realtà cittadina ci pone ogni giorno sul fronte della sicurezza.”

“Diamo il benvenuto – ha aggiunto il Comandante Michele Stefanelli - i nostri due nuovi colleghi che vedremo presto in azione in città, dopo il periodo di formazione specifica. A questo scopo abbiamo predisposto un’area a San Rossore dove i cani faranno l’addestramento e dove saranno replicati gli scenari reali che poi dovranno affrontare. I cani saranno abituati anche a conoscere i rumori della città, della Stazione, dei supermercati, in modo da essere preparati ad intervenire in tutti i tipi di contesti. Uno dei due potrà inoltre essere utilizzato anche per progetti educativi nelle scuole.”



Tag