QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 18 gennaio 2020

Attualità domenica 27 agosto 2017 ore 08:29

Pesci e tartarughe in agonia nelle fontane

Una delle tartarughe sopravvissute

L'acqua stagnante e infestata da alghe e zanzare mette in pericolo gli animali. E fioccano le richieste di aiuto da parte dei cittadini



PEDARA (CATANIA) — Una vasca completamente asciutta e piena di sporcizia, l'altra con solo fango e carcasse di tartaruga, una terza che è la sola ancora abitata da pesci rossi e tartarughe che sopravvivono faticosamente in poca acqua stagnante e infestata di alghe e zanzare: è la situazione descritta da Enpa Catania nelle fontane del parco pubblico Angelo D'Arrigo, a Pedara.

Gli operatori Enpa sono intervenuti dopo le numerose richieste di soccorso arrivate dai cittadini della zona, e con loro è intervenuto il consigliere comunale M5s Nuccio Tropi che ha mostrato di aver segnalato la situazione al sindaco già il 18 giugno scorso. La polizia municipale, dal canto suo, ha assicurato l'intervento degli addetti nel più breve tempo possibile.

Secondo Enpa, un simile stato di cose "implica abbandono e maltrattamento di animali, con grave pregiudizio per la salute dei cittadini che frequentano il parco".

Monica Nocciolini
© Riproduzione riservata



Tag