comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Toscana Media News
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
martedì 31 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le conseguenze psicologiche dell'epidemia: come gestire lo stress?

Cronaca giovedì 07 novembre 2019 ore 09:03

Tragico schianto, vittima una volontaria Enpa

Helena Rapini, foto Facebook

La giovane morta nell'incidente a Ristradelle lavorava al canile di Arezzo. Nello schianto è morto anche il suo cane Renato. Il saluto dell'Enpa



AREZZO — Si chiamava Helenia Rapini ed aveva 29 anni la ragazza morta ieri nello scontro frontale avvenuto alle porte di Arezzo. Helenia era una volontaria dell'Enpa e lavorava al canile di Arezzo. Con lei in auto anche il suo cane, anche lui morto sul colpo. Sull'altra auto viaggiavano due persone di cui una rimasta praticamente illesa e l'altra, un 46enne del Casentino, ferito gravemente.

Helenia abitava a Rigutino e stava andando a lavoro al canile quando è successo il tragico incidente. L'Enpa la ricorda con commosso post su Facebook: "Oggi pomeriggio un tragico incidente ha privato il nostro canile di una collega, una volontaria, un’amica, ma soprattutto, ha privato tutti di una ragazza sensibile, amante degli animali, disponibile e volenterosa nel provare, mettendo tutta se stessa, ad aiutare qualsiasi animale in difficoltà".

Helena Rapini amava gli animali e questo suo amore si era trasformato in un lavoro fino ad arrivare a diventare educatrice cinofila.

Qui sotto il post integrale dell'Enpa di Arezzo



Tag