QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
lunedì 23 settembre 2019

Attualità lunedì 02 settembre 2019 ore 13:46

Farfalle, un convegno nazionale all'Elba

Farfalla del tipo Aricia Agestis

Il 4 Settembre il Nat-Lab press il Forte Inglese di Portoferraio ospiterà un importante workshop nazionale con esperti di farfalle italiane



PORTOFERRAIO — Il Nat-Lab Forte Inglese di Portoferraio sarà sede di un importante workshop nazionale di esperti sulle farfalle italiane dal titolo “Butterfly Monitoring Scheme Italia Progettazione condivisa di una rete di monitoraggio permanente delle farfalle italiane” organizzato da Wba (World Biodiversity Association onlus) con la collaborazione del Parco nazionale Arcipelago toscano.

ll workshop ha lo scopo di presentare il progetto Butterfly Monitoring Scheme Italia (BMS-it) che prevede la nascita di una rete di monitoraggio a lungo termine delle farfalle italiane. Il progetto si inserisce nel consolidato BMS europeo. Il workshop è supportato dal progetto Assessing ButterfLies in Europe (ABLE) e dalla Butterfly Conservation Europe. Vuole essere un momento concreto in cui cominciare la progettazione dei transetti su base nazionale e locale ed istruire una rete di volontari in modo che possano conoscere i metodi standardizzati già applicati in altri paesi europei.

Nato il 20 Maggio scorso dalla collaborazione di Wba (World Biodiversity Association onlus), Parco Nazionale Arcipelago Toscano e Comune di Portoferraio, il Nat-Lab è un laboratorio naturalistico e museo di collezioni entomologiche, zoologiche e botaniche delle isole toscane. Grazie al responsabile del Wba Arcipelago Toscano, Leonardo Forbicioni, il laboratorio sta riscuotendo successo ed è diventato punto di interesse e attenzione e per coloro che studiano, conservano e amano lo straordinario patrimonio ambientale presente nel Parco nazionale dell'Arcipelago toscano.

Il Nat Lab è a disposizione di tutta la cittadinanza elbana e non ed è visitabile tutto l’anno negli orari di apertura di Forte Inglese per info Infopark: tel. 0565 908231

Butterfly Monitoring Scheme Italia

Progettazione condivisa di una rete di monitoraggio

permanente delle farfalle italiane

4º Workshop Nazionale

Forte Inglese, Isola d’Elba, 4 Settembre 2019.

Programma:

10-10,30 Registrazione dei partecipanti.

10,30-10,45 Saluti di benvenuto a cura di Giampiero Sammuri Presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Introduzione al workshop a cura di Leonardo Forbicioni responsabile NatLab e WBA Onlus – Arcipelago Toscano.

10,45-11 Leonardo Dapporto (Università di Firenze). Perché raccogliere i dati sulle farfalle col BMS è così importante?

11-11,15 Andrea Sforzi (Direttore Museo di Storia Naturale della Maremma). Citizen Science: definizioni, esempi e lo stato dell’arte in Italia.

11,15-11,30 Cristina Sevilleja (Project Officer of ABLE project). Presentation of the ABLE project. Creation of a butterfly monitoring network in Europe.

Coffee break

12-12,15 Simona Bonelli (Università di Torino e coordinatrice nazionale BMS). Lo stato dell’arte del BMS in Italia.

12,15-12,30 Alessandro Cini (Università di Firenze). Come si sceglie e si svolge un transetto BMS. Metodi di gestione dei dati e utilizzo del sito eBMS.

12,30-12,45 Leonardo Dapporto (Università di Firenze). Come riconoscere le specie: districarsi in un apparente labirinto.

12,45-13 Discussione fra i partecipanti. Idee, domande e suggerimenti.

13-14,30 Pranzo offerto da ABLE

15-17 Attività pratica: svolgimento di un transetto sul promontorio dell’Enfola e riconoscimento sul campo delle principali specie di farfalle.

Il Forte Inglese si raggiunge da Via San Rocco, la salita appena dopo l’Ospedale di Portoferraio.

Numero massimo di partecipanti al Workshop: 30. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni: arcipelago.toscano@biodiversityassociation.org +39 339 5275910



Tag