comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Attualità venerdì 08 gennaio 2021 ore 16:06

Garante per la tutela degli animali cercasi

Varato il regolamento per l'istituzione di questa figura, ora il Comune ha aperto un bando per trovare la persona con un curriculum idoneo



PISA — Dopo l’approvazione del consiglio comunale dell’istituzione del Garante per la tutela degli animali, avvenuta nel Gennaio 2020 all’unanimità dei votanti, il Comune di Pisa ha provveduto, per rendere operativa la nuova figura istituzionale, a predisporre un apposito regolamento comunale, approvato in Consiglio a Settembre, che ne disciplina funzionamento, nomina e compiti. A partire da lunedì 11 Gennaio sarà pubblicato, sul sito web del Comune, l’avviso pubblico per selezionare questa nuova figura, che verrà poi eletta dallo stesso consiglio comunale, valutati i curricula pervenuti.

“Oggi portiamo a compimento – ha detto il consigliere comunale Alessandro Bargagna , promotore del Garante - una proposta che è nata in Consiglio Comunale per fornire una risposta alle richieste partite dalla cittadinanza, dalle associazione di volontariato impegnate sul fronte della tutela degli animali. Siamo lieti di essere riusciti a portare a compimento questo percorso che garantirà il pieno rispetto dei diritti a chi non ha voce, grazie alla collaborazione di tutti i cittadini".

Bedini e Bargagna

Il regolamento approvato prevede che il Garante per la tutela degli animali sia eletto dal Consiglio comunale e scelto tra coloro che siano esperti di riconosciuta e comprovata esperienza, competenza e professionalità nella materia della tutela e dei diritti degli animali, previa pubblicazione di apposito avviso pubblico. Il Garante opera in piena autonomia e con indipendenza di giudizio di valutazione. Il Garante dura in carica per tutta la consiliatura durante la quale viene eletto; l’incarico è rinnovabile per una sola volta, salvo revoca da parte dello stesso Consiglio Comunale sulla base di apposito atto motivato. Il Garante non percepisce alcuna indennità o compenso, svolgendo la sua attività a titolo completamente gratuito. Al fine dello svolgimento delle proprie funzioni al Garante sarà assegnata una postazione presso un ufficio del Settore Ambiente, con l’obbligo di garantire la presenza almeno per un giorno a settimana ricevendo le istanze che vengono dalla cittadinanza.

Le funzioni del Garante per la Tutela degli Animali sono quelle di ricevere segnalazioni e reclami di chiunque venga a conoscenza di atti o comportamenti lesivi dei diritti degli animali, vigilando sulla corretta applicazione delle normative legislative; denunciare fatti o comportamenti, relativi agli animali, configurabili come reati; promuovere campagne di sensibilizzazione, con particolare riferimento alle scuole; promuovere l’educazione dei cittadini a un corretto rapporto tra l’uomo e gli altri animali; formulare proposte per la elaborazione di progetti intesi a migliorare le condizioni di vita degli animali; richiedere interventi di prevenzione e repressione degli abusi sugli animali e controlli sul territorio ai Servizi Veterinari dell’A.S.L., alla Polizia Locale, alle Guardie Zoofile; interagire costruttivamente con le Associazioni attive nel campo della protezione degli animali; sviluppare ogni forma sinergica con la Facoltà di Veterinaria dell’Università; dare impulso a indagini da parte degli Enti competenti per quanto concerne violazioni di legge e regolamenti inerenti alla tutela degli animali; richiedere la costituzione di parte civile nei giudizi concernenti i reati di uccisione, di maltrattamento e di abbandono di animali; predisporre annualmente una relazione sull’attività svolta e sulle condizioni degli animali nel territorio comunale da presentare al Consiglio comunale.

Ci saranno 60 giorni di tempo per presentare la domanda di partecipazione alla selezione. Chiunque sia interessato alla nomina, potrà presentare apposita domanda, corredata dal proprio curriculum vitae. Tra i requisiti: provata esperienza nel campo della tutela degli animali dimostrabile in base a curriculum; idoneo curriculum nella materia oggetto delle funzioni del Garante dal quale si desuma chiara competenza nell’ambito dei diritti degli animali; ampia garanzia di indipendenza; che l’interessato non versi in nessuna delle condizioni previste dal Regolamento, quali membro del Parlamento, del Consiglio regionale, provinciale, comunale, della Direzione Aziendale delle Aziende Sanitarie Locali, di organismi esecutivi nazionali, regionali e locali, di partiti politici e associazioni sindacali, dipendente comunale, né di altri enti locali, istituzioni, consorzi e aziende dipendenti, né lo sia stato negli ultimi due anni; amministratore di enti, società ed imprese a partecipazione pubblica; non eserciti impieghi pubblici o privati, attività professionali, commerciali o industriali, che determinino conflitti di interessi con la funzione.

“Siamo veramente soddisfatti – ha dichiarato stamane l’assessore all’ambiente Filippo Bedini - di portare a compimento l’istituzione del Garante per la tutela degli animali, una proposta di cui è stato primo firmatario il consigliere comunale Alessandro Bargana, che ringrazio. Grazie all’impegno degli uffici, nell’arco di un anno siamo riusciti a passare dall’approvazione in Consiglio alla stesura del Regolamento e alla pubblicazione della selezione che porterà alla nomina della Garante. Questa figura dovrà rivestire un ruolo fattivo e concreto, pur non percependo compenso per le attività svolte". 

"Sarà un aiuto reale per l’amministrazione - ha aggiunto Bedini -, dovrà lavorare con spirito di collaborazione, fare da trait d’union con le associazioni, segnalare, vigilare e relazionare sulla sua attività annuale. La sua nomina spetterà al Consiglio Comunale previa selezione pubblica che rimarrà aperta ben 60 giorni, per dare una maggiore evidenza e garantire partecipazione ai soggetti interessati a svolgere questo ruolo con serietà e impegno".

Tag
-->