QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
lunedì 12 novembre 2018

Altri martedì 29 dicembre 2015 ore 17:49

Rinasce la palazzina ex Fabbri

Lo storico complesso è stato restaurato e verrà inaugurato con uno spettacolo gratuito di musica e workshop a cura dell’orchestra La nuova Pippolese



FIRENZE — Lo spazio Ex Fabbri, nello specifico, ospitava il laboratorio di carpenteria metallica per le scenografie del Teatro. L'intervento di restauro ha permesso di recuperare la struttura a fini espositivi e congressuali, con la realizzazione di due sale, una caffetteria, spazi accessori per deposito e servizi, oltre a un piccolo spazio esterno lungo il viale dell'Aeronautica. La superficie complessivamente recuperata è di circa 1100 metri quadrati. I lavori sono costati 1,8 milioni di euro, in parte fondi comunitari.

“Un altro pezzo del Parco delle Cascine restituito alla città – sottolinea il sindaco Dario Nardella – e uno spazio prezioso che abbiamo riqualificato entro il 2015 come avevamo promesso. Le Cascine tornano sempre di più ai fiorentini grazie ad un altro passo concreto verso la rinascita definitiva”.
Lo spettacolo di domani è organizzato dall’associazione della Scena Muta e si chiama “Piacere! Sono un’orchestrina popolare”, un evento per promuovere la diffusione della canzone popolare fiorentina attraverso il racconto del lavoro dell’orchestrina "La Nuova Pippolese". 

La Nuova Pippolese nasce come banda musicale nella primavera del 2015 rifacendosi alla mandolinistica e corale “La Pippolese” esistita nella prima metà del Novecento a Firenze: un gruppo di 15-20 fra mandolini, chitarre e chitarrine celebre per i concertini alle Cascine su carri trainati da cavalli e poi a motore per la festa del Grillo o per la Rificolona.
Alle 18 si terrà un workshop rivolto a bambini ed adulti di presentazione e avvicinamento alla musica popolare, articolato in due momenti: una lezione dimostrativa di propedeutica musicale nella quale l'insegnante, attraverso l'utilizzo di strumenti giocattolo e di disegni da colorare, avvicinerà i bambini alla musica popolare; nella seconda parte, dopo aver fatto provare a grandi e piccoli gli strumenti "a pippolo" caratteristici dell’orchestrina, verrà raccontata con filmati e con aneddoti la storia de La Nuova Pippolese. Alle 21 verrà proiettato il primo capitolo del documentario su La Pippolese, con a seguire spettacolo e brindisi.



Tag