QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 24 febbraio 2018

Attualità sabato 13 gennaio 2018 ore 08:30

Le start up italiane scommettono a quattro zampe

Il cane guida diventa elettronico con l'idea di una start up italiana

Dal cane guida elettronico per non vedenti a giochi di attivazione mentale, Fido protagonista nelle idee tricolore al Consumer Electronics Show



LAS VEGAS (STATI UNITI) — Dal cane guida elettronico per non vedenti a giochi di attivazione mentale, Fido protagonista nelle idee tricolore al Consumer Electronics Show (Ces) di Las Vegas. Proprio così, tra le 44 start up italiane che hanno preso parte alla kermesse che si è chiusa ieri in più d'una hanno scommesso sui quattro zampe.

Così, se Avanix ha pensato alla cintura Beltmap capace di guidare una persona ipo o non vedente per le strade della città come un cane guida elettronico, sfruttando l'uso di vibrazioni e con la possibilità di interagire attraverso comandi locali, sono stati invece quattro ragazzi sardi a inventare Bautiful Box. 

Si tratta di un gioco interattivo per cani e gatti a cui la piattaforma propone delle prove - studiate con educatori cinofili - superando le quali i pet ricevono in premio un bocconcino di cibo. Come nei videogame, il livello delle difficoltà aumenta man mano che il cane supera le difficoltà mostrandosi sempre più reattivo. 

Una app permette di gestire gli esercizi, programmare quando eseguirli e stabilire quante crocchette la macchina deve erogare per ogni prova superata. Via app, poi, si può sfruttare la camera del dispositivo per vedere come sta e cosa combina l'animale quando non si è in casa.



Tag