QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
lunedì 24 settembre 2018

Attualità martedì 10 aprile 2018 ore 15:03

Uccisi 5 ranger dei "Gorilla nella nebbia"

Il Parco ospita i gorilla di montagna, a rischio estinzione

L'attacco lunedì nel Parco nazionale di Virunga, quello dei film con Sigourney Weaver. Morto anche l'autista e ferito un sesto ranger



KINSHASA (CONGO) — Cinque ranger uccisi insieme a un autista, un sesto ranger ferito: è l'esito dell'attacco al momento non rivendicato e avvenuto nel Parco nazionale di Virunga che ospita i gorilla di montagna. I fatti risalgono a ieri, e oggi sono stati resi noti dalle autorità della Repubblica democratica del Congo.

Il Parco nazionale di Virunga è lo stesso in cui lavorava per studiare i gorilla la naturalista americana Diane Fossey, uccisa probabilmente da bracconieri nel 1985 e la cui vicenda è raccontata nel film del 1988 con Sigourney Weaver Gorilla nella nebbia.

I gorilla di montagna sono una specie a rischio estinzione. Virunga, patrimonio mondiale dell'Unesco, ospita un quarto degli esemplari ancora in libertà. Questi animali sono cacciati dai bracconieri, e il loro habitat è distrutto dalla deforestazione per la produzione di carbonella. Questa attività è gestita dai gruppi di ribelli per finanziare la loro guerriglia. E' proprio su di loro che al momento si concentrano i sospetti circa le responsabilità dell'attentato.



Tag