QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
venerdì 19 ottobre 2018

Attualità mercoledì 17 gennaio 2018 ore 11:48

Piccola tartaruga recuperata in darsena

​Vani tentativi dei militari della Capitaneria di Porto di Portoferraio che hanno recuperato la piccola nata da poco in evidente stato di difficoltà. 



PORTOFERRAIO — Nella giornata di martedì 16 gennaio i militari della Guardia costiera elbana hanno recuperato a Portoferraio un piccolo esemplare di Tartaruga Marina Caretta Caretta in evidente stato di sofferenza e difficoltà. La segnalazione che ha determinato l’intervento è pervenuta alla sala Operativa della Capitaneria di porto, da parte di un privato cittadino che ha rinvenuto l’animale sulla banchina del Molo Gallo a Portoferraio. È stato prontamente operato il recupero dell’esemplare, previo contatto con l’ARPAT in qualità di Operatore scientifico qualificato in materia di mammiferi marini e tartarughe marine. Ne è stato prontamente disposto il trasferimento presso il Centro recupero primo soccorso tartarughe marine di Talamone (GR), in qualità di centro di recupero, primo soccorso, ospedalizzazione e riabilitazione di tartarughe. Il centro, autorizzato dal Ministero dell’Ambiente al ricovero di esemplari vivi in deroga al DPR 357/97, aveva il compito di provvedere alla riabilitazione della tartaruga ed al reinserimento nel suo habitat naturale. Purtroppo inutili sono stati gli sforzi perché l’esemplare, recuperato in evidente stato di difficoltà e con problemi al carapace, è risultato privo di vita all’arrivo al centro di Talamone (GR). A tal proposito si ricorda di segnalare l’eventuale presenza di esemplari appartenenti a specie marine protette al numero blu per l’emergenza in mare 1530.



Tag