QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 20 ottobre 2018

Attualità mercoledì 01 agosto 2018 ore 14:52

Tartarughine di Rimigliano superstar dell'estate

Foto di archivio

Per ora sono 51, l'estate scorsa all'Elba ne sono nate 97. Continua il monitoraggio, intanto un nuovo nido è stato scoperto più a nord - VIDEO



SAN VINCENZO — Un'altra notte è passata e per il momento le tartarughine nate nel Parco di Rimigliano a San Vincenzo arrivano a quota 51. Nella notte tra martedì 31 Luglio e mercoledì 1 Agosto, come segnala Arpatnews, solo una tartarughina ha fatto capolino dalla sabbia raggiungendo il mare.

Il nido, nel tratto di spiaggia naturista a Rimigliano, continua ad essere costantemente monitorato giorno e notte dai volontari. 

Intanto un'altra bella notizia è arrivata dalla costa toscana. Nella piccola spiaggia di Santa Lucia a Rosignano Marittimo è stato trovato un secondo nido di tartaruga. La segnalazione risale alla sera del 28 Luglio quanto una studentessa aveva informato della presenza di un grosso esemplare di Caretta caretta che si allontanava dalla spiaggia. Il sopralluogo successivo ha confermato la presenza di uova.

Ora l'Osservatorio toscano per la biodiversità ha iniziato a organizzare il lavoro e il monitoraggio del mito che si trova in un tratto molto frequentato e con difficoltà di accesso a ridosso di un'area privata e con accesso libero dal mare.

Quella a Rosigliano è la seconda nidificazione in Toscana nel 2018 e ruba il primato sanvincenzino per essere la più a nord di tutto il Mediterraneo.

Sono ancora in corso i giorni di schiusa del nido di Rimigliano dove fino a ieri sono nate 50 tartarughine, che hanno raggiunto molto lentamente il mare, e si aspetta la nascita di altri piccoli nei prossimi giorni. L'estate scorsa all'Elba sono nate 97 tartarughine.

Viste le particolari condizioni climatiche, prosegue intanto l'attività della Regione Toscana per il controllo di tutto il litorale toscano, con l'attività di presidio delle aree a possibile nidificazione e il sostegno a enti e associazioni impegnate sul territorio.



Tag