comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Toscana Media News
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
lunedì 10 agosto 2020
corriere tv
Viviana Parisi, procuratore Cavallo: «Tutte le ipotesi sono aperte, cerchiamo ancora il bambino»

Cronaca sabato 04 maggio 2019 ore 14:23

Tartaruga marina trovata morta nel mare dell'Elba

Il trasporto a riva della tartaruga marina da parte dei canoisti

La carcassa dell'animale marino è stata recuperata da un gruppo di canoisti in escursione in mare ed è stata portata a riva per le opportune verifiche



MARCIANA MARINA — Un gruppo di canoisti di Sottocosta e Sea Kayak Italy ha trovato, al largo della località il Bagno a Marciana Marina, un esemplare purtroppo morto di tartaruga marina. I canoisti hanno immediatamente provveduto a segnalare la cosa a Legambiente Arcipelago toscano, che ha prontamente avvisato via e-mail la Capitaneria di Porto di Portoferraio e i Carabinieri forestali.

La tartaruga è stata portata a riva sulla spiaggia del Bagno in attesa dell’intervento delle autorità competenti.

"Seppure sia evidente l’inizio della decomposizione, - spiega Legambiente - si tratta di uno splendido esemplare di tartaruga marina (probabilmente Caretta caretta), rettili marini antichissimi che hanno cominciato a nidificare all’Elba: prima a Marina di Campo nel 2017 e poi a Straccoligno nel 2018. Per questo Legambiente e Parco Nazionale dell’Arcipelago toscano, stanno avviando una campagna di informazione, controllo tracce e tutela dei nidi che verrà attuata come sempre con la preziosa collaborazione di Capitaneria di Porto, Carabinieri forestali, Comuni, operatori balneari e turistici e numerosi volontari che hanno già seguito un primo corso organizzato da Legambiente Arcipelago toscano, Parco nazionale e TartAmare".

"E’ quindi importante chiarire le cause della morte della tartaruga marina al largo di un’isola - conclude Legambiente - che sta diventando una delle terre verso le quali il riscaldamento globale spinge a nidificare questi pacifici e bellissimi animali marini". 



Tag