QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
martedì 16 ottobre 2018

Attualità venerdì 20 aprile 2018 ore 12:52

I cani salva-vite al parco degli animali

​Le unità cinofile delle Croce Rossa potranno addestrarsi nel parco. Firmata una convenzione tra Comune e comitato di Firenze della Cri



FIRENZE — I volontari della Croce Rossa potranno addestrare i cani delle loro unità cinofile, specializzate nelle operazione di salvataggio, al Parco degli Animali di Ugnano. E' quanto prevede una convenzione tra l'amministrazione comunale e il Comitato di Firenze della Cri firmata questa ieri proprio al Parco degli Animali. Per il Comune era presente l'assessore all'ambiente Alessia Bettini.

La Croce Rossa è una delle strutture operative del servizio nazionale della protezione civile e le unità cinofile agiscono in contesti di emergenza. In particolare possono operare effettuando ricerca di dispersi e soccorso in superficie, su macerie, su valanghe e in acqua, e fornendo il proprio ausilio in sede di pet therapy, attività assistite con animali rivolte in particolare a bambini traumatizzati, anziani e soggetti portatori di varie patologie gravi.

Grazie a questo accordo, che ha durata di un anno, la Croce Rossa potrà utilizzare gli spazi messi a disposizione del Comune per l'addestramento dei cani e attività dimostrative potranno essere inserite nel corso delle visite scolastiche o in occasione di manifestazioni coordinate tra Comune e Cri. 

La Croce Rossa si impegna anche a collaborare con l'amministrazione alla gestione del Parco degli Animali di Ugnano, con particolare riguardo ai rapporti con le altri associazioni di volontariato.



Tag