QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
giovedì 24 maggio 2018

Attualità mercoledì 09 maggio 2018 ore 16:00

Il nido dei falchi sul campanile di Giotto

Durante i controlli sui 40 mila metri quadri di superfici marmoree del Duomo di Firenze è stato scoperto un nido di falco pellegrino sul Campanile



FIRENZE — Sono iniziati i lavori di monitoraggio delle superfici marmoree del Duomo di Firenze, del Campanile di Giotto, della Cupola del Brunelleschi e del Battistero.

Stamani durante le fasi di monitoraggio è stato avvistato un nido con tre pulli di falco pellegrino in una buca pontaia del Campanile di Giotto. Solo durante questi lavori è possibile scorgere questi animali, che vivono oramai da anni sui monumenti del Duomo di Firenze e cambiano luogo di nidificazione.

Si tratta di una delle attività di manutenzione che l’Opera di Santa Maria del Fiore fa regolarmente sui propri monumenti e che permette di controllare in dettaglio i circa 40 mila metri quadrati di superfici marmoree, di verificarne lo stato di conservazione, individuare i possibili degradi e programmare gli interventi di restauro. 

Ad eseguire i lavori gruppo di restauratori della Bottega di Restauro dell’Opera.

PICCOLI DI FALCO PELLEGRINO SUL CAMPANILE DI GIOTTO


Tag