QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
Qui News animali, Cronaca, Sport, Notizie Locali animali
sabato 15 dicembre 2018

Uccelli lunedì 19 marzo 2018 ore 14:06

Il fenicottero, un papà da 10 e lode

Papà fenicottero accudisce il suo pulcino. Foto: Parco Natura Viva

Mamma si stanca per deporre l'uovo, e papino cova e difende il nido: così l'uccello rosa conquista ruolo di testimonial per la festa di San Giuseppe



BUSSOLENGO (VERONA) — Mamma fenicottero si stanca per deporre l'uovo, e papà fenicottero compensa la sua perdita di energie covando e difendendo il nido. Un papà da 10 e lode, insomma, il fenicottero, nello studio condotto dal parco Natura Viva di Bussolengo - primo autore il direttore tecnico e veterinario della struttura Camillo Sandri - in collaborazione con le università di Parma e di Padova. Per le sue condotte di accudimento verso i piccoli, l'uccello rosa conquista di diritto il ruolo di testimonial per la festa di San Giuseppe.

"Lo studio How to be a great dad, pubblicato sulla rivista internazionale PeerJ - si legge in una nota del Parco Natura Viva - dimostra come in questa specie il papà compensi l’investimento di energie che mamma fenicottero profonde nel deporre l’uovo, trascorrendo dal quel momento più tempo della propria compagna a covare e difendere il nido. Quasi lasciandole il tempo per potersi riposare, questo papà è animato dall’obiettivo di portare l’uovo in salute fino alla schiusa, con un coinvolgimento tutto rivolto alla vitalità dell’unico piccolo che la coppia può avere per stagione". 

"Un comportamento paterno senza compromessi che costituisce non solo un successo per ogni coppia, ma che offre un contributo fondamentale anche al successo riproduttivo dell’intera colonia: dai dati dello studio - spiegano i ricercatori - emerge infatti che 27 delle 35 coppie monitorate hanno visto il proprio uovo schiudersi con successo e di queste, solo due hanno dovuto deporre il secondo uovo prima di poter allevare il proprio pulcino. Non è un caso che oggi la colonia del Parco Natura Viva abbia raggiunto il numero record di 185 esemplari, ingrandendo di due volte e mezzo il nucleo originario di 70 individui".

La primavera, i fenicotteri rosa e i rituali di corteggiamento


Tag